Cinema
0

The Ladies Diary: le donne della Birmania che vogliono cambiare

Uno dei paesi che più ha colpito l’opinione pubblica negli anni passati, almeno per quanto riguarda le sue vicende interne, è stata la Birmania. Nel 2015 infatti si sono svolte, per la prima volta dopo quasi 60 anni, elezioni libere. Per capire la portata di questo evento e il suo stesso risultato è necessario un minuscolo pippone di storia. Concedetemelo.

Fumetti
0

Ralph Steadman: schizzi, pazzia, gonzitudine e arte

Se voi siete su questo sito oltre a essere persone in gamba avrete probabilmente letto “Paura e delirio a Las Vegas” o comunque conoscete Hunter Thompson. Bene, sappiate che quelle illustrazioni sono di Ralph Steadman, il disegnatore ufficiale del “gonzo” e questa che state per leggere è una manciata di cose su di lui.

Gonzitudine I Dirty Sound Magnet in concerto (MK concert photos)
0

Dirty Sound Magnet, la moderna psichedelia vintage

Quando il presente divora le certezze sul futuro, la reazione più comune dell’uomo è trovare nuovi punti di riferimento nel passato. E in un’epoca travagliata, caotica, incerta e piena di trappole come quella che stiamo vivendo questo istinto si riflette in diversi aspetti della vita quotidiana: quante persone, per rimarcare la propria estraneità al mondo contemporaneo, indossano vestiti vintage e ascoltano musica anagraficamente datata?

Gonzitudine
0

The Boys are back!

“The boys are back” ritornellavano in coro i Dropkick Murphys nella canzone omonima. “And they’re looking for troubles!” specificavano.

Fumetti
0

Sesso e violenza: i fumetti estremi di Miguel Angel Martin

I fumetti di Miguel Angel Martin, l’autore di “Snuff 2000” e “Psycopathia sexualis”, l’opera confiscata dalla magistratura italiana e finita sotto processo. Scopriamo l’autore all’indomani del TOHorror Film Fest 2020, per il quale ha disegnato la locandina

Gonzitudine
0

E se scattasse una nuova quarantena?

E se scattasse una nuova quarantena? Giorno dopo giorno il bollettino di guerra che ci accompagna da circa sette mesi ci sta facendo lentamente venire la strizza salendo in quel suo modo bastardo che prima va un po’ alla volta, poi aumenta di botto, poi cala ma continua a essere alto e poi ti sbaraglia tutte le aspettative crescendo di 1000 unità in un colpo solo e ti manda pure affanculo ridendoti in faccia.

Gonzitudine
0

Il futuro dei giovani: tra sogni e realtà

Ai tempi dei nostri genitori solo 30/40 anni fa, per fare il lavoro dei tuoi sogni e nella tua città, bastava semplicemente lavorare sodo. Studiare, nel caso in cui quel lavoro avesse richiesto lo studio o semplicemente far pratica nel caso in cui si fosse trattato di un lavoro manuale. Oggi non è più così: oggi devi capire chi sei e cosa vuoi fare della tua vita e chi vuoi diventare. E questo è già un processo parecchio complesso.

1 2 3 43