Browsing: Musica

La musica è emozione: dalla colonna sonora delle nostre esistenze ai segn dei tempi che cambiano.

Musica
0

La disarmante attualità di Daria, la soluzione migliore contro l’abrutimento del conformismo dilagante

Avete presente quelle mattine in cui vi svegliate male? Quelle in cui non vorreste togliervi il pigiama neanche per tutto l’oro del mondo e in cui la sola idea di rivolgere la parola a qualcuno vi fa venire voglia di tornare sotto le coperte a costo di soffocare? Oggi è stata esattamente una di quelle. Sono quasi le sei del pomeriggio e non ho nessuna intenzione di vestirmi.

Musica
0

Lester Bangs, l’unica (e ultima) vera rockstar del giornalismo musicale

Parlare di Lester Bangs significa rievocare un tipo di giornalismo che, purtroppo, non esiste più. O meglio, esiste sulla carta ma non più nel lato pratico. Leslie “Lester” Conway Bangs era un critico musicale. Ma non solo. Divenne fin dai suoi primi lavori un punto di riferimento per la controcultura americana, che tra gli anni sessanta e settanta era nel vivo.

Musica
0

La sindrome di Mark Renton

Scadenze. Appuntamenti. Persone da vedere e sorrisi plastici tatuati sul mio volto che proprio non è abituato a quella strana espressione che si chiama sorriso.Mentre sono intenta ad iniziare la colazione dei campioni senza un preciso motivo apparente nella mia testa rimbomba come un eco il monologo finale che Mark Renton recita nel finale della versione cinematografica di Trainspotting.

Musica
0

The Dirt, la sincera confessione dei Mötley Crüe, una delle rockband più cazzute di sempre

Selvaggio come una vita vissuta al massimo, crudo come gli effetti collaterali che questa scelta comporta, divertente come pochi film dello stesso genere sanno essere e sincero come la confessione di rockstar capaci di raggiungere l’apice del successo, cadere nel baratro dei propri demoni e risorgere per poter raccontare come sono sopravvissuti a tutto questo immenso casino a cui l’heavy metal fa perfetta colonna sonora.

Musica
0

Punk, piscio, sangue e defecazioni:la storia estrema di GG Allin

Andavo alle superiori quando vidi per la prima volta la foto di quel tizio immortalato in quell’immagine da consegnare ai registri immortali della storia, con il cranio rasato che gronda sangue fino al mento e l’espressione lisergicamente stravolta, rivolta ai meandri più reconditi del suo subconscio che lo stavano sicuramente estraniando da dove si stava trovando in quel momento

Musica
0

RedHotChiliPepperation!

Ecco un nuovo lunedì con una nuova settimana annessa in questa realtà fatta di affanni e rincorse. Una storia già sentita e fritta più volte nell’olio della banalità, quella dell’idiosincrasia verso quello che non sembra essere affatto un giorno della settimana ma bensì un girone dell’inferno ideato da una divinità dal senso dell’umorismo di un pudding lasciato sciogliere al sole in una torrida giornata d’agosto che non sa più come ridere di quell’infezione batterica volgarmente detta genere umano.

Musica
0

Johnny Cash Extravaganza

La giornata inizia con una tremenda fitta che mi spacca in due la testa. Dopo alcuni imbarazzanti tentativi mi metto dritto ed inizio la giornata. Tra una bestemmia bene augurante e un rutto mefistofelico prendo coscienza del fatto che il tempo è completamente impazzito, allontanando la copiosa pioggia della sera prima e lasciando spazio a quel gigionesco figlio di puttana comunemente chiamato Sole.

1 7 8 9