Browsing: Cinema

Tutto quello che vale la pena di vedere della Settima Arte

Cinema
0

Cynthia Rothrock, l’esplosiva Kung Fu Video Queen degli anni Ottanta e Novanta

Il successo commerciale del filone dei film di arti marziali è da ricercarsi negli anni Settanta, con l’avvento sulle scene del leggendario Bruce Lee. A differenza della maggior parte degli altri film dello stesso genere, che presentavano combattimenti molto statici e legnosi, le coreografie che Lee metteva in scena nei suoi film erano decisamente molto più fluide e si avvicinavano molto a qualcosa che era possibile vedere per strada o fuori dal contesto di una palestra.

Cinema
0

Addio a Max Von Sydow, il volto fantasy di Hollywood

Max Von Sydow è stato uno dei grandi nomi di Hollywood, per via della sua magistrale bravura sia a ricoprire svariati ruoli sia per essere stato in grado, negli anni, nello specializzarsi in parti che interpretate da altri non avrebbero sortito lo stesso effetto.

Cinema
0

Odio l’estate: ecco perché amiamo il cinema di Aldo, Giovanni e Giacomo

Era dal 2004, anno della distribuzione nelle sale cinematografiche italiane di Tu la conosci Claudia? che il trio comico Aldo, Giovanni e Giacomo stava cercando di ritrovare la sua dimensione nella settima arte. Aldo Baglio, Giovanni Storti e Giacomo Poretti sono indubbiamente uno dei gruppi comici più famosi e apprezzati in Italia, grazie anche ad alcuni sketch e battute tratte dai loro film che sono entrati ormai nell’immaginario collettivo e nel modo di dire quotidiano.

Cinema
0

Uncle Drew, quando l’età è solo una variabile

La televisione in questi giorni è diventata uno schermo sul quale si alternano immagini e suoni che hanno francamente rotto le palle. Dibattiti monotematici, servizi dei telegiornali con commento musicale degno del migliore dei peggiori film horror di serie b.

Cinema
0

Venom, il fascino oscuro dell’antieroe

Ero poco più che un bambino quando, all’interno del programma per ragazzi Solletico, andava in onda la serie animata Spider Man- L’Uomo Ragno. Esattamente come avvenuto per il cartone animato di Batman (celebre per la sigla cantata da Cristina D’Avena), anche quella sull’Uomo Ragno è stata spacciata per un prodotto destinato a dei bambini.

1 2 3 4 5 7