Browsing: spensieratezza

Gonzitudine
0

Storia di Junior Tv, il network della fantasia

C’era una volta quella televisione in grado di intrattenere in modo genuino, senza doversi dimenare tra un programma spazzatura e l’altro. Intendiamoci: il cattivo gusto c’è sempre stato, ma tra la fine degli anni Ottanta e l’inizio degli anni Novanta c’era un occhio di riguardo maggiore nei confronti di tutta quella merda mediatica che oggi è diventata una triste normalità.

Cinema
0

Torte di mele calde, feste, orgasmi e sentimenti: il successo (irripetibile) di American Pie

Prima che le generazioni si rincoglionissero completamente con i social network e che gli smartphone diventassero così intelligenti da diventare nuove ed integrate parti del corpo c’è stato un vero e proprio fenomeno cinematografico in grado di fotografare alla perfezione pensieri, paure, divertimenti, spensieratezza ed emancipazione sessuale di un’intera generazione che aveva come obiettivo solo una cosa: vivere la propria adolescenza al massimo, divertendosi in maniera spensierata.

Taccuino di un Gonzo
0

Sunset Madness

E passa così un altro giorno in questo mondo di lupi, di idealisti senz’anima che vanno troppo di fretta per incrociare il tuo sguardo quando li incontri per strada. Le tenebre iniziano a prendere il sopravvento anche qui nella città della Mole e il sole sparisce per dare il buongiorno all’altra parte di questo mondo ovattato dalla sterilità dell’essere.

Musica
0

RedHotChiliPepperation!

Ecco un nuovo lunedì con una nuova settimana annessa in questa realtà fatta di affanni e rincorse. Una storia già sentita e fritta più volte nell’olio della banalità, quella dell’idiosincrasia verso quello che non sembra essere affatto un giorno della settimana ma bensì un girone dell’inferno ideato da una divinità dal senso dell’umorismo di un pudding lasciato sciogliere al sole in una torrida giornata d’agosto che non sa più come ridere di quell’infezione batterica volgarmente detta genere umano.

Taccuino di un Gonzo
0

Unconfortable respectability

Sorseggio la mia birra ghiacciata con una svogliata percezione della realtà del mondo che mi circonda. Mentre regno sul mio trono fatto di legno e acciaio osservo l’eco luminoso di un sole pronto ad andare a svegliare l’altra parte del mondo e liberarla così dal sacro torpore delle tenebre.