Gonzify Yourself!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato/a sul nostro folle mondo.

    Bad Literature Inc

    Heavy Hours, l’irresistibile tempesta blues dei Dirty Sound Magnet

    Spread the love

    C’e voglia di ripresa, di rinascita da un lungo periodo di stop cha ha drasticamente cambiato le nostre esistenze e con il quale stiamo ancora convivendo (o almeno provandoci). Mentre si cerca di ridare qualche pennellata di normalità fa sicuramente sapere del ritorno dei Dirty Sound Magnet, il power trio psichedelico di Friburgo, Svizzera, il cui stile riesce a coniugare sonorità rock anni Settanta e Ottanta ad atmosfere moderne, riuscendo a sintetizzare un risultato tutt’altro che banale e tutto da ascoltare. Rigorosamente ad un volume osceno, s’intende. La pubblicazione del loro album Transgenic nel 2019 i Dirty Sound Magnet sono riusciti ad imporsi come una detonante certezza sulla scena rock europea. A causa della pandemia di Covid-19 esattamente come tutto il mondo anche la band ha dovuto fermarsi, interrompendo il loro tour. Ma il potente trio psichedelico non si è dato per vinto, avendo molto tempo per provare e analizzare in una nuova chiave il suono delle loro origini.

    I Dirty Sound Magnet. Da sinistra: Maxime Cosandey (batteria), Stavros Dzodzos (chitarra)e Marco Mottolini (basso)

    Questo periodo di confinamento forzato ha permesso al trio svizzero di avere materiale sufficiente per un nuovo album, che verrà pubblicato all’inizio del 2022 dall’etichetta discografica Hummus Records ed è anticipato dalla pubblicazione del video del singolo Heavy Hours, estratto da questo nuovo attesissimo album sul quale ci saranno presto ulteriori dettagli. Il brano è una vera e propria tempesta sonora in chiave rock blues, dove la chitarra incazzata di Stavros Dzodzosz si fonde con la tecnica slide tipicamente blues, per un ritorno con i controcoglioni. Un brano dalle vibrazioni magnetiche, capace di ipnotizzare l’ascoltatore dall’inizio alla fine. Come dichiarato da Stavros Dzodzosz, “il nuovo singolo Heavy Hours, estratto dal nostro prossimo album pubblicato dalla Hummus Records, non è nient’altro che la testimonianza di tre ragazzi che si divertono a suonare del sano rock blues, tornando alle origini della nostra musica”.

    Artwork del singolo Heavy Hours dei Dirty Sound Magnet realizzata da Maxime Cosandey

    Il video di Heavy Hours, la cui regia è affidata a Michael Maillard e Maxime Cosandey, è la perfetta cornice visiva per un brano che proietta il trio alle origini della loro musica, pronti per il nuovo disco che sarà da sentire ( e da vedere) tutto d’un fiato. Let’s rock!

    Hank Cignatta

    ® Riproduzione riservata

    p

    Sono la mente insana che sta alla base di Bad Literature Inc. Giornalista pubblicista, Gonzo nell’animo, speaker radiofonico, peccatore professionista, casinista come pochi. Infesto il web con i miei articoli che sono dei punti di vista ( e in quanto tali condivisibili o meno) e ho una particolare predisposizione a dileggiare la normalità. Se volete saperne di più su di me e su Bad Literature Inc. e volete proprio farvi del male, leggete i miei articoli. Ma poi non dite che non siete stati avvertiti.

    Post a Comment

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Bad Literature Inc.
    T. 01118836767
    M. 377 3794897
    M. 334 3372700
    redazione@badliteratureinc.com
    redazioneuppercut@yahoo.it
    alancomoretto@virgilio.it
    designed and developed by Stile Sale