Gonzify Yourself!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato/a sul mondo del giornalismo Gonzo!

    Bad Literature Inc

    Lux Aeterna, il cazzuto ed immortale suono dei metallica

    Spread the love

    Quando ho avuto modo di sentire i Metallica per la prima volta avevo tredici anni ed ero un puzzolente concentrato di brufoli ed ormoni. Mi trovavo a casa di qualche ragazzo di quartiere dove, insieme ad altri ragazzi di zona, ci trovavamo quando non avevamo voglia di stare in giro. Tra cannette e birre, uno tira fuori una copia di Kill ‘em all e la mette nello stereo. L’incazzatura di quei ragazzi in The Four Horsemen è stata per me come l’inizio di un contagio sonoro che non ha mai avuto fine con il gruppo capitanato da James Hetfield e soci. Come giusto che sia quei ragazzi sono diventati uomini, sono passati attraverso esperienze che li hanno segnati esattamente come loro hanno segnato la storia dell’heavy metal, del rock e della musica in senso più ampio. Tra alti e bassi, album diventati pietre miliari, altri ascoltabili ed esperimenti decisamente meno riusciti e cambi di formazione sono riusciti ad essere sempre protagonisti.

    I Metallica nella formazione attuale. Da sinistra: Lars Ulrich (batteria), James Hetfield (voce e chitarra), Kirk Hammett (chitarra solista) e Robert Trujillo (basso)

    Nella giornata di ieri i The Four Horsemen (come viene chiamata la band dai suoi fans) hanno pubblicato un singolo intitolato Lux Aeterna, dove Hetfield e soci sono tornati a far sentire il suono distorno ed incazzato delle loro chitarre elettriche. E’ un brano che riporta alle sonorità classiche della band californiana e del thrash metal, sotto genere del metal che fa della velocità una delle sue peculiarità. Suona veloce, furioso, elettrico e fottutamente liberatorio. Il singolo anticipa la pubblicazione di 72 Reasons, undicesimo album in studio dei Metallica che segue Hardwired…to self destruct del 2016. Il disco è prodotto da Greg Fidelman ed caratterizzato da dodici tracce. Oltre al nuovo album, la band ha annunciato anche un tour mondiale che partirà il ventisette aprile del prossimo anno da Amsterdam e al momento non sono ancora state annunciate date italiane. Probabilmente i puristi della band o gli opinionisti dell’ultimo minuto storceranno il naso, ma è davvero quello di cui c’è bisogno in questi tempi in cui manca una culturale guida (anche) musicale. I presupposti per un album super ci sono tutti. Intanto questo brano è davvero una bomba. Ascoltatevillo!

    Hank Cignatta

    Riproduzione musicale ®

    Sono la mente insana alla base di Bad Literature Inc. Giornalista pubblicista, Gonzo nell’animo, speaker radiofonico, peccatore professionista, casinista come pochi. Infesto il web con i miei articoli che sono dei punti di vista ( e in quanto tali condivisibili o meno) e ho una particolare predisposizione a dileggiare la normalità. Se volete saperne di più su di me e su Bad Literature Inc. leggete i miei articoli. Ma poi non dite che non siete stati avvertiti.

    Post a Comment

    Bad Literature Inc. ©

    T. 01118836767

    redazione@badliteratureinc.com

    redazioneuppercut@yahoo.it

    alancomoretto@virgilio.it