Gonzify Yourself!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato/a sul nostro folle mondo.

    Bad Literature Inc

    Http Error Extravaganza 5, I Want To Believe

    Spread the love

    Immaginate un uomo senza pene, sposato con una ninfomane. Che sviluppi riuscite ad immaginare? No, non c’entra niente con l’episodio di oggi, anzi parleremo di tutt’altro. Volevo solo crearvi questa immagine per prepararvi al torbido che racconterò. Vi ho già parlato della sanguinosa guerra tra produttori di musica per supermercati. La ignoravate completamente, lo so. Continuiamo quindi a svelare retroscena del mondo che non percepite. O meglio, che non vedete. Avete notato che in ogni città (si, anche nella vostra ) ci sono sempre più negozi chiusi o locali che affittano? La crisi, direte voi. Ma che crisi? La crisi c’è sempre. No, si tratta di altro. Ci sono sempre stati negozi chiusi o locali da affittare, è vero. E questo perché questi posti sono strutture di un organizzazione interplanetaria.

    Già vi vedo a lamentarvi prima di leggere tutto ed evitare così di rompere i coglioni al mondo!

    Si. Adesso tutti a pensare “Dai stronzo, sparala più grossa”. Vi fornisco dati che potrete confutare. In che maniera i negozi sfitti nelle città sono parte di un organizzazione interplanetaria? Avete presente tutte quelle tesi complottiste secondo cui i governi hanno accordi con razze aliene per fare in modo che rapiscano una percentuale di umani per i loro esperimenti e non ci attaccano soddisfatti dal compromesso? (Va letto così, senza virgole). Beh, ma voi, avete mai visto un U.F.O. se non nei documentari? Sono sicuro che non l’avete mai visto. E’ ovvio. Gli alieni non ci rapiscono con le navicelle, ma con l’inganno. Fanno in modo che entriate in questi negozi per vedere i locali e da li non uscirete mai più. Sugli esperimenti che faranno su di voi esiste un intera letteratura. Quindi documentatevi. A vostro rischio e pericolo.

    Per camuffare questi posti come fanno? Beh, di certo tutti sanno che qualsiasi razza aliena ha tecnologia molto più avanzata della nostra (Ma anche gli austriaci e gli sloveni comunque). Provate ad avvicinarvi a quelle vetrine che sembrano vuote. Mettete la faccia proprio vicino al vetro. Urlate. Urlate tre volte. Saltate e toccatevi la testa. Battete sui vetri tre volte. Ora, inveite contro il sindaco e i carabinieri. Per ultimo urinate sul vetro. Ecco, dopo questa sequenza succederà qualcosa. I forti poteri occulti interverranno! Provate ad esporre la tesi di punto 1 e la sequenza segreta di punto 2 in Bar. La gente tenderà a minimizzare o addirittura a deridervi. Perché? Mi sembra ovvio. Fa parte tutto di un piano governativo di insabbiamento. Gli agenti dei servizi segreti inquinano Campari e Gin di sostanze occultatrici. Fanno in modo che la gente viva beata nel matrix senza rendersi conto di niente. E voi vivrete un incubo.

    Un ultimo punto ma fondamentale: avete mai notato che le persone che chiudono attività commerciali e rendono sfitti i locali, dopo spariscono? Mai notato? Vivevate nell’illusione. Questo è uno dei più grandi complotti del Novecento svelato in esclusiva per le pagine di Bad Literature Inc. Siamo ai livelli dei wikileaks di Assange per importanza sulla realtà mondiale. Come faccio a sapere tutto questo? Non bevo né Campari né Gin. Bevo altro. Molto altro.

    D. Controversy

    Riproduzione riservata ©

    p

    Sono la mente insana che sta alla base di Bad Literature Inc. Giornalista pubblicista, Gonzo nell’animo, speaker radiofonico, peccatore professionista, casinista come pochi. Infesto il web con i miei articoli che sono dei punti di vista ( e in quanto tali condivisibili o meno) e ho una particolare predisposizione a dileggiare la normalità. Se volete saperne di più su di me e su Bad Literature Inc. e volete proprio farvi del male, leggete i miei articoli. Ma poi non dite che non siete stati avvertiti.

    Post a Comment

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Bad Literature Inc.
    T. 01118836767
    M. 377 3794897
    M. 334 3372700
    redazione@badliteratureinc.com
    redazioneuppercut@yahoo.it
    alancomoretto@virgilio.it
    designed and developed by Stile Sale