Gonzify Yourself!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato/a sul nostro folle mondo.

    Bad Literature Inc

    Editoriale Gonzo: Finché vedrai sventolar Bandiera Gialla, tu saprai che qui (non) si balla

    Spread the love

    Lettori erranti alla ricerca di notizie ancora degne di essere definite tali ed affezionati del cosiddetto giornalismo Gonzo, il grande giorno è arrivato. La riapertura dell’Italia, dopo mesi di dure restrizioni a causa della pandemia da coronavirus, è stata annunciata in pompa magna in ogni dove. Persino due spot (uno della Presidenza del Consiglio e uno di Mediaset) invitano la popolazione a seguire le regole per evitare che la tanto agognata riapertura e il passaggio dell’Italia (o gran parte di essa) in zona gialla non sia pregiudicata dopo poche ore.

    La situazione cromatica dell’Italia a partire da lunedì 26 aprile

    Questo è (o dovrebbe essere) un leggero ritorno alla vita di sempre, che in questo periodo di confinamento forzato e di forte limitazione della quotidianità fa venire voglia di riscoprire il piacere delle piccole cose, come poter andare a vedere un film al cinema o mangiare una pizza fuori. Non dobbiamo però dimenticarci che il buon senso è un sentimento antico da tempo defunto, rimpiazzato malamente dal qualunquismo e dal fancazzismo galoppante. Sono aperte quindi le scommesse per vedere entro quanto tempo il Belpaese passerà da essere in gran parte in zona gialla ad una più infiammata e totale zona rossa.

    Un momento di ordinario assembramento in un parco di Torino.

    Non mancano comunque episodi dove la voglia di normalità è figlia di quella dabbenaggine spicciola che renderà tutta questa situazione una costante delle nostre vite per molto tempo ancora. Lasciate quindi ogni Speranza, o voi che protestate. La vera pandemia è la condizione dell’essere umano, l’unico virus che non si debellerà mai.

    Hank Cignatta

    © Riproduzione riservata

    p

    Sono la mente insana che sta alla base di Bad Literature Inc. Giornalista pubblicista, Gonzo nell’animo, speaker radiofonico, peccatore professionista, casinista come pochi. Infesto il web con i miei articoli che sono dei punti di vista ( e in quanto tali condivisibili o meno) e ho una particolare predisposizione a dileggiare la normalità. Se volete saperne di più su di me e su Bad Literature Inc. e volete proprio farvi del male, leggete i miei articoli. Ma poi non dite che non siete stati avvertiti.

    Post a Comment

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Bad Literature Inc.
    T. 01118836767
    M. 377 3794897
    M. 334 3372700
    redazione@badliteratureinc.com
    redazioneuppercut@yahoo.it
    alancomoretto@virgilio.it
    Designed and Developed by Stile Sale