Editoriale Gonzo: quando tornare fa bene

0
23

Per chi non se ne fosse accorto eccoci giunti al secondo editoriale di questo 2021, che diventerà un appuntamento fisso in grado di scandire l’inizio della settimana e delle nostre pubblicazioni. Siamo tornati dalle viscere dell’inferno di un periodo buio ed oscuro, fatto di grandi complicazioni e dolori personali che ci hanno permesso di rinforzare la nostra già ammaccata corazza. Ammaccata per via delle mille battaglie intraprese e mille altre che dovremo ancora intraprendere, ma decisamente non rovinata del tutto. E mentre in redazione prepariamo i contenuti che avrete modo di leggere nel corso della settimana in compagnia di buon whiskey, buon blues e sigari di qualità siamo molto contenti di riscontrare il successo che ci accreditate quotidianamente.

Un successo dettato dalla voglia di qualcosa di nuovo, contenuti che parlino di argomenti lontani rispetto a ciò che propinano sempre i media tradizionali raccontati per mezzo di una linea editoriale non convenzionale che tutto fa tranne che lasciare indifferenti. Noi siamo i pirati dell’informazione, decisi a salpare verso rotte ormai da tempo abbandonate dai lussuosi yatch del giornalismo nostrano in cerca di facili sensazionalismi e tirature a buon mercato. Se siete in cerca di qualcosa di diverso, di una voce che suona con una nota diversa rispetto alle altre, continuate a seguirci. Vi promettiamo che ne leggerete delle belle.

Hank Cignatta

© Riproduzione riservata

Leave a reply